Winter is coming“, motto della casa Stark di Game Of Thrones, mette in guardia dall’arrivo degli estranei, tetri guerrieri di ghiaccio non-morti, pressoché invincibili. Per quanto riguarda le zanzare, però, il fatto che l’inverno stia arrivando è un’ottima notizia, perché finalmente il clima comincerà a giocare a nostro favore e a rendere la vita difficile a questi odiosi (e in fin dei conti pericolosi) insetti.

Bene, ma non benissimo. Col passare degli anni, infatti, le zanzare hanno imparato a sopravvivere sempre meglio alla stagione fredda, specialmente la zanzara tigre. Merito delle loro incredibili capacità di adattamento, del riscaldamento globale e anche della nostra negligenza, che proprio d’inverno dovremmo approfittare per combattere le zanzare svernanti e bonificare ogni angolo di casa e giardino per prepararci al resto dell’anno.

► LEGGI ANCHE: Come fare prevenzione contro le zanzare

E invece non è così improbabile ritrovarsi a dicembre con le zanzare in casa, come se a loro la data sul calendario non facesse né caldo né freddo. Difficile restare sorpresi di fronte a questa sorprendenti abilità di sopravvivenza, se le zanzare esistono da circa 170 milioni di anni ci sarà pure un motivo!

Ma come sopravvivono le zanzare in inverno?

Cominciamo dalle buone notizie, e cioè che come quasi tutti sanno l’inverno è una vera e propria piaga per le zanzare. Le temperature più basse, già a partire dall’autunno, allungano il ciclo di sviluppo delle uova che indicativamente può passare  da 7 a 14 giorni. Così, mentre molte larve muoiono e le uova impiegano più tempo prima di svilupparsi, il freddo dell’inverno stronca la popolazione di adulti.

Però attenzione: non tutte le zanzare, in forma adulte o di uova, muoiono durante l’inverno. Alcune di loro riescono infatti ad entrare in una forma di ibernazione chiamata “diapausa”, che consente loro di rallentare il metabolismo e sopravvivere a lungo finché le giornate primaverili non torneranno ad allungare le ore di luce e ad alzare la temperatura. In questa condizione fisica, sono assolutamente inattive, non hanno bisogno di sangue e non ci cercano per pungerci, per questo non le vediamo e non le sentiamo: il loro scopo è solo arrivare indenni alla primavera. Prima di entrare in questa specie di letargo, però, le zanzare hanno bisogno di trovare un nascondiglio adatto, al riparo dal freddo più pungente e soprattutto dagli occhi di qualche predatore o padrone di casa.

Dove vanno le zanzare d’inverno?

dove vanno le zanzare in inverno
La casa è circondata dalla neve, ma una zanzara in stato di diapausa potrebbe essere ancora viva in garage, in attesa della primavera.

Alcune zanzare, infatti, sopravvivono rifugiandosi in posti dove il microclima del luogo permette loro di passare indenni l’inverno. Il rifugio può essere un angolo nascosto della nostra casa, dove grazie al riscaldamento la temperatura si manterrà più alta, ma sono sufficienti anche un garage o una cantina, dove comunque non scenderà mai sotto lo zero. Non serve uno spazio molto ampio, può bastare anche un vaso di fiori abbandonato sopra un pensile, o un piccolo spazio tra la parete e l’armadio.

A che temperatura muoiono le zanzare?

La temperatura limite al di sotto della quale le zanzare muoiono dipende da specie a specie ed è in continua evoluzione. Esistono però degli studi, soprattutto sulla zanzara tigre, che mostrano dei numeri davvero impressionanti. Pare infatti che, nonostante la Aedes Albopictus sia una zanzara originaria delle zone tropicali, possieda delle capacità di adattamento incredibili, che le consentono di sopravvivere anche a temperature bassissime. I ricercatori hanno osservato che l’involucro che riveste le uova di zanzara tigre, detto corion, ha delle caratteristiche che gli consentono di mantenere in vita le uova per 24 ore ad una temperatura di -10°C!

Insomma, la lotta alle zanzare non ammette pause, tantomeno per le feste di fine anno. Anzi, i giorni di riposo in più in occasione di Natale e di Capodanno potrebbero essere l’occasione adatta per una piccola “caccia di famiglia”, muniti di racchette elettriche e altri rimedi antizanzare, per scovare qualche zanzara clandestina. 😉

Leggi anche:

  • 23
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *