Le zanzare sono tornate e siamo di nuovo sotto assedio. Dopo una notte insonne, il webmaster si è addormentato sulla scrivania e quelle maledette, assettate di sangue, si stanno precipitando verso il suo braccio. Non lasciatele avvicinare, altrimenti verrà dissanguato non potrà aggiornare il sito…schiacciatele col puntatore del mouse!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *