Siamo prossimi a metà maggio ed è inutile girarci intorno: siamo ormai entrati nella stagione delle zanzare. Sì, perché se il caldo estivo è ancora parzialmente lontano (anche se al sud si sono già superati i 25 gradi centigradi), la temperatura di questi giorni è già più che favorevole allo sviluppo delle larve. Inoltre, le abbondanti precipitazioni a carattere temporalesco che hanno colpito negli ultimi giorni molte città italiane sono perfette per creare numerosi ristagni e fornire alle zanzare tanti piccoli ambienti adatti a deporre le uova. E allora, per chi non ha ancora iniziato la guerra alle zanzare, questo è il momento di fare sul serio.

Le previsioni di Vape Foundation sull’indice di infestazione per la prossima settimana mostrano una percentuale di zanzare significativa al sud (valore 3/4 nelle province di Reggio Calabria, Cagliari, trapani, Catania e Siracusa) e lungo le coste tirreno-adriatiche della penisola, mentre al nord e nelle province dell’entroterra il fenomeno dovrebbe restare sotto controllo.


  • 1
    Share

Anche tu odi le zanzare? Diventa Fan!

Lascia un commento: