L’aceto è senz’altro tra i prodotti più utilizzati per risolvere in modo naturale e col fai da te un numero incredibile di piccoli problemi che possono verificarsi in casa o in giardino, che vanno dalla pulizia all’igiene. Tra le proprietà dell’aceto, inoltre, c’è anche quella di tenere lontani numerosi insetti grazie al suo odore intenso (ad esempio molti ne aggiungono una dose al detergente per i pavimenti, in modo da rendere la propria casa sgradita a scarafaggi e formiche), mentre in altri casi risulta efficace per attirare (e intrappolare) molte specie di moscerini in un bicchiere.

Ecco spiegato perché molte persone si domandano se l’aceto possa essere utile anche contro le zanzare.

L’aceto è utile contro le zanzare?

La risposta è “NI”, nel senso che funziona ma non come siamo istintivamente portati a credere.

Il fatto è che l’aceto di mele, così come quello di vino, non possiedono comprovate capacità repellenti nei confronti delle zanzare. Visto che, a proposito di rimedi naturali, sappiamo che già l’efficacia degli spray agli oli essenziali risulta piuttosto blanda, ancor meno utile vi sarà l’aceto.

moscerini della frutta trappola con aceto
L’aceto attira in trappola i moscerini della frutta, ma è inutile contro le zanzare

Trappola per zanzare a base di aceto

L’aceto insomma non scaccia le zanzare. Se però questo vi fa sperare che possa attirarle, anche in questo caso resterete delusi. Non funziona come coi moscerini, perciò è inutile pensare di usare l’aceto per realizzare una trappola contro le zanzare.

Rimedi antizanzare a base di aceto

C’è però una situazione in cui l’aceto può esservi utile, a proposito di zanzare, ed è in seguito ad una puntura. Certo, noi facciamo di tutto per evitare di essere punti, ma sappiamo anche che attraversare immacolati i mesi da maggio a novembre è praticamene impossibile. Ecco allora che, se venite punti da una zanzara e non avete a disposizione un rimedio ad hoc come ad esempio una penna o un gel dopopuntura, spalmare delicatamente un cucchiaio di aceto sulla zona del pomfo è un ottimo rimedio casalingo per ridurre in breve tempo il gonfiore e il prurito.

Altri rimedi fai da te per trattare il prima possibile le punture di zanzara li trovate in questo articolo.

  • 4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *