zanzara gigante invece è una tipula

Zanzara Gigante? Ecco di cosa si tratta!

Con l’arrivo della primavera e delle belle giornate, passando più tempo all’esterno e tenendo più aperte le finestre di casa, magari la sera quando abbiamo le luci accese, è facile incontrare molti tipi di insetti volanti oltre alle zanzare.

Tra questi, alcuni colpiscono la nostra attenzione perché ai nostri occhi sembrano delle zanzare di dimensioni giganti, tant’è che spesso vengono bollati come “zanzaroni”. In effetti il loro aspetto sembra identico alle zanzare, solo molto più in grande. Sembrano zanzare quando volano e anche quando si fermano aggrappate sulle pareti (fanno pensare anche ad alcuni tipi di ragni, per via delle lunghe zampe e del corpo esile). Ad ogni modo il risultato è lo stesso: questi insetti vengono molto spesso scacciati o peggio uccisi senza pietà.

Grandi dimensioni, grande equivoco

E invece trattare questi insetti come fossero una strana specie di zanzara extra large è un errore molto comune, dovuto soprattutto alla paura di subire chissà quale dolorosa puntura, il tutto condito da una scarsa conoscenza del mondo degli insetti; ad esempio alcuni sono convinti che le zanzare tigre siano chiamate così per via delle grandi dimensioni, mentre di fatto sono lunghe appena 1 centimetro! Ad ogni modo se volete approfondire trovate la guida alla zanzara tigre a questo link).

A dispetto di quelle che per un occhio inesperto appaiono evidenti somiglianze anatomiche, però, questi insetti non hanno nulla a che fare con le zanzare, non sono nemmeno lontani parenti e, cosa più importante, per l’uomo sono assolutamente innocui in quanto non pungono.

In realtà si tratta di insetti appartenenti all’ordine dei ditteri, per lo più facenti parte della famiglia delle Tipule, che contano oltre 500 specie diverse in Europa e 150 solo in Italia, dove le più note e comuni sono:

  • Tipula paludosa, diffusa soprattutto al nord e conosciuta col nome di “tipula dei prati;
  • Tipula oleracea, diffusa soprattutto al centro-sud e nota col nome di “zanzarone degli orti”;
  • Tipula italica, che si trova frequentemente al nord e nelle isole.

Queste specie variano anche di dimensioni, quindi è possibile incontrare esemplari grandi due volte una zanzara, ma anche tre volte.

Insomma si tratta a tutti gli effetti di un “grosso” equivoco, le tipule non sono zanzare, non ci pungono e per noi sono innocue, perciò non c’è motivo di ucciderle ma, se comprensibilmente non gradiamo la loro compagnia, possiamo limitarci a scacciarle. Nel video seguente trovate sia le Tipule, sia altri insetti che, sebbene ci possano fare un po’ impressione per via del loro aspetto e/o somiglianza con altre specie più pericolose, sono del tutto innocui.

 

Per saperne di più sulle Tipule, che ripetiamo sono innocue per l’uomo in quanto non pungono ma in alcuni casi rappresentano una seria minaccia per alcuni tipi di coltivazioni, potete leggere questo articolo su Scienze Fan Page.

Eppure le zanzare giganti esistono!

In realtà al mondo esistono alcune specie di zanzara di dimensioni di molto superiori alla media, basti pensare alla Psorophora ciliata, una specie che vanta dimensioni fino a 20 volte maggiori rispetto a quelle della zanzara tigre, con apertura alare che può arrivare anche a 6,5 cm.

Si tratta però di specie che vivono soprattutto negli USA e comunque non presenti in Italia, perciò, come dicevamo all’inizio, se vedete quella che sembra una zanzara gigante che avete paura possa prosciugarvi con un solo morso, in realtà molto probabilmente è solo una tipula.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *