Hai mai pensato di fare una disinfestazione contro le zanzare? Magari pensi sia una cosa esagerata, ma prima fatti dire che no, non sono soltanto le amministrazioni comunali e regionali quelle si rivolgono a professionisti per operazioni di disinfestazioni dalle zanzare. Spesso questi servizi vengono richiesti anche da semplici privati, persone come te che scelgono di affidarsi a soluzioni professionali per combattere le zanzare in giardino o in casa.

Ci sono infatti casi in cui le comuni misure antizanzare, come ad esempio trappole fai da te o rimedi naturali come le piante antizanzare, risultano inefficaci o comunque non sufficienti a risolvere il problema. Così, se non si vuole intraprendere una lunga e sanguinosa guerra contro ogni zanzara che ci si avvicina, si può provare a risolvere il problema alla radice, chiamando una ditta specializzata per disinfestare la casa e il giardino.

Vediamo allora di fare il punto su questa tecnica, vedendo da vicino come funziona, quali tempi richiede e, soprattutto, quanto costa.

Quando fare la disinfestazione delle zanzare?

difinfestazione zanzare uova zanzara tigre
Le uova della zanzara tigre resistono alla siccità e alle basse temperature

Le zanzare tornano attive a cominciare dalla primavera, quando le temperature si fanno più miti. Essere troppo rigidi con il calendario, però, potrebbe essere un errore, perché il giorno del primo intervento andrebbe scelto in base alle temperature e quindi a seconda delle caratteristiche climatiche del luogo. Se infatti è prassi iniziare le disinfestazioni nel mese di marzo, non è da escludere che possano rivelarsi efficaci degli interventi già a fine febbraio, in caso la temperatura del luogo raggiunga e superi eccezionalmente i 15-20 gradi (più che frequente nel sud Italia).

Disinfestazione zanzara tigre

Ricordiamo inoltre che mentre le zanzare comuni svernano in forma adulta e in stato di diapausa (arresto spontaneo dello sviluppo, nel quale l’organismo è inattivo, non si alimenta e non si muove, con conseguente attività metabolica ridotta) la zanzara tigre lo fa anche sotto forma di uova, resistenti alla siccità e alle basse temperature.

LEGGI ANCHE: Focus sulla zanzara tigre

Per questo motivo la disinfestazione della zanzara tigre può essere svolta anche in tardo inverno, non solo attraverso pesticidi ma anche intervenendo per favorire lo scolo di canali e altre potenziali zone adatte alla deposizione delle uova.

Quanto costa una disinfestazione?

Il costo per una disinfestazione dipende da diversi fattori, come ad esempio l’estensione del giardino da trattare, la presenza di più ristagni d’acqua, canali d’irrigazione, pozzetti delle fognature, etc. Non solo, perché la ditta che avete contattato per l’intervento vi presenterà la possibilità di due trattamenti:

  • trattamento per le uova di zanzara
  • trattamento per gli adulti di zanzara

Il costo per la disinfestazione degli insetti adulti è inferiore a quello relativo alle uova, perché si tratta di un’operazione più semplice, che richiede meno insetticida e in generale meno lavoro. Invece, controllare la proprietà alla ricerca di possibili punti di futuri focolai da trattare singolarmente con la massima attenzione richiede pù tempo e più risorse.

Il nostro consiglio, comunque, è quello di richiederli entrambi, dal momento che l’uno senza l’altro offrirebbe risultati solo per pochi giorni (uccidendo solo gli adulti verrete presto invasi dalle larve che cresceranno, mentre uccidendo solo le larve lascerete che le femmine adulte depongano altre uova).

Il costo di una disinfestazione è di 30-40 euro per un giardino ci circa 50 mq. Si tratta di una cifra assolutamente orientativa, che dipende da ditta a ditta e dal tipo di trattamento proposto.

Video: disinfestazione zanzara tigre a Roma

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vantaggi della disinfestazione

Se pensi che sia una cifra esageratamente alta, forse ti conviene considerare che la disinfestazione rappresenta il miglior metodo per eliminare le zanzare dal giardino, un rimedio efficace che ti permetterà di risparmiare su altri antizanzare come ad esempio spray e piastrine elettriche, oltre che sulle pomate lenitive per trattare le punture.

Magari hai pensato che armandoti di buona volontà puoi occuparti tu della faccenda, ma sappi che, a meno che non abbia deciso di fare una disinfestazione con prodotti naturali o insetticidi biologici (raramente efficaci in casi del genere), con quelli chimici corri il rischio di intossicare te, i tuoi cari e anche gli animali domestici.

disinfestazione zanzare fai da te
Disinfestare il giardino in modo autonomo non è difficile e nemmeno troppo costoso, ma richiede attenzione ed impegno.

Disinfestazione zanzare in giardino: meglio una ditta o il fai da te?

Parlando in generale, il famoso motto “chi fa da sé fa per tre” è valido anche per quanto riguarda le disinfestazioni, specie se possedete un giardino grande e volete accertarvi che l’intervento anti zanzare sia mirato e di qualità. In questo modo potrete ammortizzare meglio la spesa per l’acquisto di un nebulizzatore a motore o di una pompa zaino (a seconda del vostro budget), coi quali dedicarvi alle irrorazioni, che potrete indirizzare solo nei punti in cui sono necessarie.

Spesso le ditte tendono infatti ad ottimizzare il loro lavoro trattando l’intera superficie nel minor tempo possibile, utilizzando insetticida a basso costo e colpendo indistintamente sia le zone a rischio (ad esempio cespugli fitti e aree umide) sia quelle dove le zanzare non andranno mai (parti di prato assolate), alcune delle quali potrebbero essere quelle dove amano giocare i vostri bambini o animali domestici.

L’aspetto del tempo necessario e della fatica non è comunque trascurabile, perché la disinfestazione in stile fai da te può richiedere qualche ora (non c’è solo l’irrorazione, ma anche altre operazioni come ad esempio la preparazione dell’insetticida) e l’intervento può rendersi necessario più volte durante il corso dell’estate.

Insomma, la risposta definitiva alla domanda se sia meglio una disinfestazione professionale o una fai da te è “dipende“. In particolare dipende dalle risorse che avete a disposizione e dalla serietà della ditta. Già, ma come capirlo? Vediamo di provarci.

Come si comporta una ditta (seria) di disinfestazioni

La migliore soluzione è insomma quella di affidarsi ad una ditta specializzata, un professionista serio e competente che affronterà il problema delle zanzare con gli strumenti del mestiere. Per capire se abbiamo di fronte una persona affidabile oppure uno dei tanti disinfestatori improvvisati, vediamo cosa dobbiamo controllare assolutamente.

Sopralluogo

Innanzitutto fa prima un sopralluogo, studia la situazione e considera tutte le variabili. Il sopralluogo potrebbe essere gratuito o a pagamento, magari incluso nel costo dell’intervento finale in caso il cliente richieda i servizi di disinfestazione.

Preventivo

In seguito al sopralluogo, una ditta seria ti fornirà informazioni circa il tipo di intervento suggerito (impiego di quali prodotti, attività previste, ore di lavoro, etc) e soprattutto un preventivo di massima, che potrà subire una variazione (ma minima) in virtù del verificarsi di eventuali imprevisti. In molti casi il preventivo (gratuito) può essere effettuato anche online, ma è importante ricordare che solo il sopralluogo dell’incaricato potrà offrire una stima del prezzo davvero esatta.

Proposta di intervento

Come valutare le competenze degli altri, quando svolgono un lavoro del quale non sappiamo praticamente nulla? Il principio vale anche nel caso delle disinfestazioni, ma ecco in breve alcuni principi che il referente dell’azienda dovrebbe tenere presente nell’illustrarvi la modalità di intervento:

  • Programmazione degli interventi: parlando di disinfestazioni è sbagliato stabilire la frequenza degli interventi guardando solo al calendario, perché è ancor più importante tenere in considerazione l’aspetto meteorologico. Se le previsioni annunciano pioggia nei giorni immediatamente successivi alla disinfestazione, il trattamento va rimandato perché diventerebbe praticamente inutile
  • Studio del giardino e delle specie di zanzara presenti: un intervento efficace mira a conoscere il territorio (individuando la presenza di possibili focolai) e anche a conoscere le specie di zanzara, in modo da colpirle col sistema più appropriato

Se durante il colloquio il professionista dimostra di non prendere in considerazione questi aspetti, allora probabilmente la disinfestazione sarà solo “fumo negli occhi”, con dosi massicce di insetticida liberate sul vostro giardino come in un film di guerra, con lo scopo più di impressionarvi che di risolvere il problema.

Leggi anche:

  • 6
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *