Salviette antizanzare

Pratiche da usare, le salviettine antizanzare non sono altro che dei sottili fogli di cotone o altri materiali impregnati di sostanze repellenti contro le zanzare.

Questi prodotti, pensati soprattutto per la protezione di bambini e neonati, non contengono DEET, ma sostanze per lo più naturali o comunque senza significativi gradi di tossicità. Di conseguenza, però, sono anche repellenti meno efficaci e dall’azione meno duratura rispetto alla media, ideali per le applicazioni localizzate.

Categoria:

Descrizione

Queste salviettine sono dei repellenti cutanei che di norma non contengono sostanze tossiche (anche se è sempre consigliato leggere bene l’etichetta). La loro capacità di tenere lontane le zanzare dipende dagli oli essenziali di piante antizanzare come citronella, lavanda, gerani.

Inoltre, dal momento che vengono applicate sulla pelle, queste salviette sono intrise anche di sostanze emollienti e idratanti, che le rendono ideali per la protezione dei più piccoli, tant’è vero che anche la Chicco le include nella sua linea di prodotti per i bambini.

Non si tratta, però, di un vero e proprio repellente anti puntura, in quanto non rappresenta un presidio medico chirurgico (basta guardare l’etichetta riportata sulla confezione).

  • Efficacia:
  • Prezzo:
3.5

Il nostro parere

Il potere repellente di questo tipo di salviettine è generalmente limitato. Le salviettine antizanzare restano comunque un rimedio elegante e poco invasivo, a prova di bambino, per correre ai ripari in caso di una inattesa serata estiva da trascorrere all’aperto nei pressi di un focolaio di zanzare.